- Nelle edicole con la Stampa a partire dal 30 giugno 2016. -

Retticolati

Questo libro intende offrire un'idea di quello che fu il Vallo Alpino occidentale, un patrimonio unico di piccoli e grandi opere fortificate distribuite lungo tutta la catena montuosa di confine fra la Valle d'Aosta e Ventimiglia. Dopo aver esaminato le vicende che hanno portato alla nascita del sistema fortificato e averne osservato la rapida e tumultuosa evoluzione, anche in relazione ai ben noti fatti storici di cui è stato protagonista, vengono presentati, per ogni settore di copertura del Vallo Alpino, gli itinerari di visita, fornendo notizie relative alle principali opere presenti e alle loro caratteristiche funzionali e tecniche. Fortificazioni ancora ben conservate e facilmente raggiungibili con semplici escursioni adatte a tutti.

Mauro Minola - Ottavio Zetta

Retticolati

- 06 maggio 2016, l'autore presso il Centro VII Moncenisio - sullo sfondo il casotto delle valvole vecchie dighe.

La visita interna alle fortificazioni del Vallo Alpino, abbandonate da oltre mezzo secolo, parzialmente o totalmente demolite in base al trattato di pace del 1947, comporta forti rischi. Chi visita le fortificazioni lo fa a proprio rischio e pericolo: non si assumono responsabilità per danni